Iniziamo!
Mi presento sono Giuseppe. Da oggi inizia la rubrica di Eta Beta con quale ti aiuterò a capire come funziona il mondo del web e cosa possiamo fare insieme!

 

Google AdWords

È un potente strumento messo a disposizione degli inserzionisti con lo scopo creare annunci pubblicitari da diffondere nella rete di Google. Il tutto attraverso la definizione di un budget specifico, che permetterà di ottenere una grande visibilità in poco tempo. Vediamo nel dettaglio: perché fare pubblicità con Google AdWords?

 

Aumenta la tua visibilità

Come già detto in precedenza, lo scopo principale è quello di acquisire visibilità, quale modo migliore del motore di ricerca più utilizzato in Italia (95% degli utenti) e in svariati Paesi del mondo occidentale. Ma entriamo più nello specifico, Google AdWords funziona con la pubblicazione di annunci creati da inserzionisti strutturati a seconda dei propri obiettivi. Le vie messe a disposizione sono due:

Rete ricerca, ti dà la possibilità di raggiungere le persone nel momento in cui stanno cercando il nostro prodotto/servizio su Google.

serp
Rete display, ti dà la possibilità di pubblicare annunci illustrativi su app, siti mobile e vari circuiti di Google come ad esempio(YouTube)

sole 24 ore

 

Il Budget pubblicitario

Un altro vantaggio da non sottovalutare è la flessibilità nella gestione del proprio budget. La prima cosa da considerare è che noi spenderemo il nostro budget solo al raggiungimento dell’obiettivo (Es. il clic).
Ma come impostiamo l’obiettivo? Dipende da quello che vogliamo ottenere:

CPC (Costo Per Clic) quando l’obiettivo è il clic sul nostro annuncio;
CPM (Costo Per Mille Impressioni) quando l’obiettivo è far vedere a più persone i nostri annunci (campagna branding);
CPA (Costo Per Acquisizione) quando l’obiettivo è un’azione specifica effettuata sul nostro sito;

Una volta definito l’obiettivo, AdWords, ci permette di impostare e gestire il nostro investimento definendo un budget massimo giornaliero. Il tempo e il modo in cui verrà consumato verrà determinato dalla modalità scelta in fase di creazione (“Standard” o “Accelerato”) e dal quality score del nostro annuncio.

 

Targettizzazione mirata

Adesso che sappiamo cosa vogliamo e come farlo apparire, scegliamo dove e a chi farlo vedere!

AdWords ci offre l’opportunità di indirizzare il tiro in modo semplice ma molto preciso. Ecco cosa possiamo fare:

• Parole chiave: la pubblicazione dell’annuncio avverrà attraverso keyword selezionate e inerenti al prodotto/servizio che offriamo;
• Lingua e località: la possibilità di selezionare specifiche aree geografiche o in base alla lingua di riferimento degli utenti;
• Dispositivi: la possibilità di far girare i propri annunci sui dispositivi più utilizzati dagli utenti (desktop – mobile – tablet)
mappa
Oggi ti ho spiegato come partire, mi raccomando non perderti le prossime pubblicazioni, dove ti spiegherò nel dettaglio come strutturare una campagna vincente, mettendoti a disposizione strumenti e trucchi del mestiere che ti aiuteranno a navigare del mondo del web con SUCCESSO!

 

Hai ancora dei dubbi riguardo AdWords o vuoi affidarti a degli esperti per creare e gestire le tue campagne? Contattaci! Richiedi subito la tua consulenza gratuita.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

Puoi anche usare HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>